DIARIO DI VIAGGIO CON LA CURCUMA

Inizia oggi, 10 gennaio 2012, la  mia prima esperienza di blogger e non poteva che essere un blog sull'uso della curcuma, perche' è una spezia che mi affascina da tanto tempo e , più mi addentro nello studio delle sue straordinarie qualita, più mi innamoro di lei.

Senza considerare i problemi di salute che ha contribuito a guarirmi.

Incontro la curcuma sulla mia strada 5 anni fa, quando mi innamoro di quello che poi è diventato mio marito, che come saprete , se avete visitato prima il nostro sito, è originario dell' India.

Lui mi raccontava di quando aveva lavorato con quello che ora è il nostro mentore in india, il dottor Satnam Singh , facendo i rimedi ayurvedici che lui ordinava ai suoi pazienti e mi parlava di tutte le volte, quasi sempre , che metteva la curcuma come componente quasi principale,  per le sue proprieta' antinfiammatorie.

La nostra cucina , nell'appartamento dove vivevamo prima, come dire...era troppo piccola per tutti e due , quindi, visto la sua predisposizione a cucinare ( mi fa una rabbia, lui è uno di quelli che apre il frigo e tira fuori un po' di questo e un po' di quello e ti fa saltare fuori una cenetta da leccarsi i baffi, mentre io se apro il frigo è meglio se lo richiudo perche' cucinerei sempre le stesse cose ! ) gli ho ceduto spesso il posto .....e ho cominciato così a mangiare curcuma ogni giorno !

E visto che le cose che mangiavo erano  sostanzialmente le stesse e l'unica differenza era l'aggiunta di questa spezia nei cibi ogni giorno, ma mi sentivo meglio fisicamente, ho cominciato a documentarmi meglio anch'io su quello che stavo mangiando e che mi faceva così bene....io mi appassiono al tema del naturale da quando sono ragazzina, ma la curcuma la conoscevo, sì  , ma marginalmente, quindi da li' a fare ricerche spasmodiche su internet e vari testi ayurvedici e tutto quello che potevo, il passo è stato davvero breve !

Fino a che sono andata a farmi controllare da un medico , e mi è stato confermato che la fistola orribile e dolorosissima di cui soffrivo da quando avevo 18 anni ( ora ne ho 48 ) era sparita ! Asciugata completamente! Riassorbita dall'organismo in modo naturale e fisiologico !

Quindi, ora ditemi : come faccio io , ottenuti questi risultati strabilianti , a non avere voglia di parlarne con tutti, ma proprio tutti quelli che incontro, conosco e conoscero' nel mio futuro ? Come faccio a tenere per me un sapere così importante ?

E non è finita : ora le applicazioni che ho sperimentato da 5 anni a questa parte sono veramente innumerevoli !

Se ho il mal di testa , prendo un bicchiere d'acqua o di latte con dentro 2-3 cucchiaini di curcuma ( magari con un pizzico di pepe bianco , così la curcuma lavora di più nel mio corpo, perche' ci rimane più tempo )  e in genere nel giro di un oretta mi passa ...ma  se è particolarmente insistente, dopo 4 ore faccio un'altro giro, stessa quantita' di acqua e stessa quantita' di curcuma ! E voila', mal di testa via !!!!!!

Visto che non ha controindicazioni, lo uso come antidolorifico naturale..e funziona !

Perche' non so voi, ma io voglio ridurre al minimo l'uso di prodotti da farmacia, l'uso di prodotti chimici, che non fanno altro che intossicare me quando le prendo  e e ingrassare le tasche delle industrie farmaceutiche , che mi fanno  passare il mal di testa ma mi fanno venire l'ulcera nello stomaco !

Sono stanca di spendere montagne di soldi per leggere  poi nel foglietto allegato alla medicina della possibilita' di avere tante  di quelle controindicazioni da fare impallidire i santi ( che , se sono santi, di sicuro ne hanno viste di tutti i colori ! )  !!!  

E allora, mi curo con la curcuma anche quando mi sento che mi sta arrivando un po' di influenza : acqua o latte, 2-3 cucchiaini di curcuma, una bella grattugiata di zenzero ( se ce l'avete in casa fresco meglio, altrimenti in polvere ) , un pizzico di pepe bianco in polvere , un bel cucchiaio di miele .....e bevo !

Ripeto questa bevanda 2-3 volte quel giorno e il giorno dopo non ho più nulla.......se ad essere in difficolta' era la gola, mi ritrovo con una tosse gia' matura e un po' di catarro ( la curcuma è antinfiammatoria ed espettorante ) che nel giro breve di 2 giorni se ne va....se persiste, mi faccio un'altro giro di cura come sopra !

Vi faccio un'altro esempio : ho delle gengive un po' problematiche, soggette a infiammazioni . Quando sono in questa situazione, mi faccio ogni volta che mi lavo i denti anche un colluttorio con acqua e curcuma e risolvo così molto velocemente .....ma faccio anche sciacqui settimanali regolari e da quando faccio questa prevenzione, le infiammazioni si sono diradate moltissimo !....Purtroppo non si può evitare il dentista, ma sono riuscita a diradare un po' le urgenze con lui e , soprattutto, non mi imbottisco più di antibiotici !

Spero di avervi dato delle prime indicazioni utili, ma questo è solo il primo giorno di diario : "  I miei racconti sulla  curcuma "

 

 

Scrivi commento

Commenti: 16
  • #1

    Fiorenza (giovedì, 05 luglio 2012 09:28)

    Anch'io sono molto attratta dalla curcuma e ho già comprato da voi ... Mi hanno però parlato del pepe nero, e non di quello bianco, per facilitarne l'assorbimento: puoi dirmi qualcosa su questo? grazie, a presto
    Fiorenza

  • #2

    CurcumaIndia (giovedì, 05 luglio 2012 10:15)

    Ciao, Fiorenza, sì la notizia è esatta, con un pizzico di pepe nero la curcuma diventa più biodisponibile nel nostro organismo. La quantita' è di 3 gr, ( un cucchiaino ) di pepe nero ogni 100 gr. di curcuma.
    Sia chiaro però che non è condizione essenziale, la curcuma fa lo stesso la sua fantastica azione !
    Con l'acquisto che hai fatto della curcuma da noi ti abbiamo dato anche una dispensa con le istruzioni per l'uso dove c'è scritto questo e tanto altro...se per caso l'hai perso magari fai un salto da noi che te lo ridiamo....senno' puoi seguire i consigli culinari sul sito. Buona giornata. Curcuma india

  • #3

    alessia (martedì, 29 gennaio 2013 19:20)

    Ciao!
    Ho iniziato ad assumere curcuma da un paio di giorni ed ho notato gonfiore addominale e acidità. Credi che sia un effetto normale all'inizio? Volevo anche chiederti se, non avendo modo di aggiungerla ai cibi, va bene se la sciolgo in un bicchiere di acqua tiepida e la bevo.
    Grazie mille.

  • #4

    vincenzo (martedì, 19 marzo 2013 16:02)

    Volevo chiederti se, non avendo modo di aggiungerla ai cibi, va bene se la sciolgo in un bicchiere di acqua tiepida e la bevo.
    Grazie mille.

  • #5

    Singh Lakhvir (martedì, 19 marzo 2013 17:07)

    Sì , Vincenzo , la puoi mescolare anche nell'acqua , solo che non si sciogliera' tutta. Con l'acqua tiepida va bene. Ciao

  • #6

    Giancarlo (sabato, 27 aprile 2013 14:31)

    forse non è troppo corretta la domanda che sto per porvi: uso da diverso tempo la meravigliosa curcuma, fino ad oggi acquistata in negozi biologici a prezzi piuttosto alti, ma garantita dal marchio "bio". Ho trovato il vostro simpatico e molto ben fatto sito e vorrei diventare vostro cliente. la domanda è: da dove provengono le vostre spezie? spero che la vostra curcuma sia di buona qualità. Avete anche un buon curry? se volete rispondermi in privato la mia e.mail è gleonin@tin.it (che già vi ho mandato iscrivendomi al vostro sito: Un saluto cordialissimo!

  • #7

    Martina (sabato, 10 maggio 2014 10:53)

    Salve,ho 46 anni.Ho avuto modo di vedere i molteplici effetti positivi sullorganismo della curcuma,e ne sono rimasta molto entusiasta.Vorrei utilizzarla quotidianamente per velocizzare il sistema immunitario e per altre patologie (non serie).Nel dettaglio quale assumere,il circumna in pasticche o in polvere e per la quntità?In attesa di una vostra risposta Grazie anticipatamente.

  • #8

    Singh Lakhvir (lunedì, 12 maggio 2014 10:35)

    Salve, Martina. Sappiamo degli innumerevoli effetti benefici della curcuma e siamo lieti che l'abbia riscontrato anche lei !
    In polvere è per uso alimentare e come atteggiamento a questo alimento-medicina riteniamo sia l'approccio più sano : imparando a cucinare con la curcuma non si ha l'idea di prendere un medicinale come succede prendendola in capsule.
    Negli alimenti è bene assumenrne circa 2 cucchiaini al giorno pro-persona , di capsule ne deve prendere 2 dopo ogni pasto principale , quindi diventano 6 per equivalere alla polvere.
    Esiste anche in tintura madre ed è la soluzione più concnetrata.
    Per usarla nel cibo, noi di solito con il primo acquisto diamo un cataloghino con le prime indicazioni, dopodiche' è tutto esperimento in cucina !
    Speriamo di essere stati di aiuto.
    A presto !
    Team di Curcuma India

  • #9

    Alice (giovedì, 29 maggio 2014 08:58)

    Salve, ho letto il post cercando su internet il connubio curcuma/mal di testa, non come rimedio ma come causa ebbene si come assumo la curcuma mi vengono delle fitte alla testa come delle scariche elettriche molto fastidiose. È possibile che sia allergica alla curcuma? Avevo iniziato ad assumerla per sfiammare il fegato infiammato ma ho dovuto smettere per il mal di testa.

  • #10

    anna (martedì, 03 febbraio 2015 22:08)

    Vorrei sapere se il curcuma può aiutarti con i problemi imtimi(prurito) grazie.

  • #11

    Singh Lakhvir (mercoledì, 04 febbraio 2015 11:48)

    Buongiorno, se i pruriti intimi arrivano da un intestino che non funziona bene e quindi i batteri proliferano , infiammando anche la zona genitale , allora sì, senz'altro.
    E comunque le fa bene a prescindere in quanto la curcuma fa da stimolante uterino e quindi perfetta per le donne a qualsiasi eta' , perche' ricca di antiossidanti.
    Inoltre , stimolando la colecisti, aiuta a pulire appunto l'intestino....e si sa, l'intestino è la nostra seconda mente , quindi , se lui funziona bene , tutto il nostro organismo ne beneficia ! Prenda in considerazione , per il prurito nelle parti intime , la pratica delle spugnature fredde , dette anche " bagni derivativi "....potrebbe giovarle moltissimo. Inoltre, se vuole andare a leggere nella nostra sezione dei cosmetici bio con il Neem , abbiamo un'intimo veramente ottimo , tutto bio , a base di estratto di questa pianta indiana che si chiama Neem che è una potente antinfiammatoria ...questo il link : http://www.curcumaindia.it/product.php~idx~~~339~~Detergente+Intimo+al+Neem+_+Bergamotto+BIO+_+1+conf_+da+250+ml~.html
    Buona giornata !
    Curcuma India

  • #12

    Baby66 (domenica, 22 marzo 2015 18:10)

    Ciao!
    Ho iniziato a prendere la curcuma 4 giorni fa per dolori muscolo- articolari causati da fibromilagia. Ne assumo un cucchiaino tre volte a giorno e comincio a stare bene. Ma ho anche molto gonfiore addominale....può essere l'eccessiva dose di curcuma. Grazie

  • #13

    Singh Lakhvir (lunedì, 23 marzo 2015 19:13)

    Buongiorno. In nessun modo la curcuma può darle gonfiore , piuttosto il contrario perche' stimola la colecisti con conseguente migliore funzione intestinale ......lei mi parla di assunzione di cucchiaini , ma come li consuma ? Lakhvir

  • #14

    Kaur Sohajpreet (sabato, 20 giugno 2015 07:35)

    Buongiorno,
    Due/Tre cucchiai sono mica troppi? Io prendo mezzo cucchiaio di curcuma acquistata da Punjab ( mezzo cucchiaio quello da caffè evidentemente). Ma assumere due cucchiai potrebbe mica creare problemi?

  • #15

    Laura (venerdì, 08 settembre 2017 12:39)

    L'anno scorso ho usato la curcuma con pepe nero quasi tutti i giorni da maggio a ottobre ma ho dovuto smettere perché mi venivano delle bolle acquose e pruriginose.via via ho riprovato ma è successo di nuovo.la mettevo sul pesce carne e verdure non so perché

  • #16

    Singh lakhvir (venerdì, 08 settembre 2017)

    Gentile sign.ra Laura, che dire ? C'è sempre 1 persona su un milione a cui non va una cosa che per altri milioni è infinitamente benefica.
    Sono infinitamente dispiaciuto che lei non possa usufruire degli incredibili effetti antinfiammatori, epatoprotettivi, antiossidanti, antidolorifici, neuroprotettivi e tanto altro della nostra millenaria spezia, la curcuma.....ma magari non è che è semplicemente allergica al pepe ? Provi a usarla senza pepe...
    Buona giornata !
    Singh Lakhvir

 

 

I vostri dati con noi sono al sicuro. L'iscrizione alla nostra newsletter significa essere informati sulle novita' del settore alimentare naturale, indiano e ayurvedico.

I vostri dati rimarranno esclusivamente nel nostro archivio.

Grazie mille per l'adesione !