TE' NERO

 

...e i suoi meravigliosi benefici  !!!

 

 

 

 

 

 

É stato provato recentemente che il   TE'  NERO   aiuta a vincere una gran quantità di disturbi fisici grazie agli   antiossidanti  contenuti.

Ma la qualità più importante del tè nero è la protezione che esso assicura alle ARTERIE . .


Sono anni infatti che i ricercatori indagano sul successo di questa bevanda e dopo il te rosso, alla menta e verde anche il tè nero è stato promosso.

Questa volta lo studio è finito su una prestigiosissima rivista, Health News Digest.

Se vi siete stupiti dopo aver letto le grandissime proprietà del   te'  verde  , rimarrete sbalorditi da quello che i ricercatori hanno scoperto sul tè nero che viene ricavato sempre dalle foglie della Camelia Sinensis , ma in questa lavorazione seccate per circa 10 ore. 

Il tè nero però assicura una quantità di antiossidanti superiore rispetto alle altre varietà.

 

 E dove si vedono i suoi effetti? 
Per i ricercatori è semplice: sul   cuore   e sulle arterie. Anche l'individuo che è a maggior rischio di infarto ,  con l'assunzione del tè nero giornalmente e con costanza infatti riesce a prevenire il rischio d'infarto.

I benefici del tè nero derivano dall'alto contenuto di flavonoidi, potenti antiossidanti presenti anche in altri cibi, come le cipolle e il vino rosso.

Queste sostanze impediscono l'ossidazione delle lipoproteine di bassa densità, il cosiddetto colesterolo cattivo che si deposita sulle arterie.

 

Tuttavia, per ottenere un effetto positivo è necessaria un'alta concentrazione di   flavonoidi    ed il tè nero ne contiene circa 4000  !  

Poiché la teina va in circolo molto velocemente il tè nero ristora anche chi cerca concentrazione intellettuale perché accelera i tempi di risposta e di analisi del  cervello  . 

 

 Ma non è tutto!

 Il tè nero infatti è un valido sostituto del latte.

Non contiene certo tutte le proteine del latte, ma aiuta le ossa al punto che per molti studiosi previene l'osteoporosi migliorando la densità ossea, protegge dai virus influenzali, riduce il rischio di morte dopo un infarto e riduce le probabilità di contrarre il morbo di Alzheimer.

 

Tuttavia per avere risultati importanti bisogna bere almeno 3 o 4 tazze di tè al giorno, ma attenzione a non abusarne !

 

Ci sono alcuni effetti collaterali che si possono presentare ed è bene tenere in conto che :

-  I tannini del tè nero possono provocare problemi nell'assorbimento del ferro che proviene dai cibi. Per evitare questo problema, basta consumarlo almeno un'ora prima o un'ora dopo i pasti.

-  Come tutti i derivati della pianta del tè (Camellio Sinensis), il tè nero possiede teina, una sostanza stimolante dello stesso genere della caffeina. Per questo non è raccomandata per gli ipertesi, persone sensibili a tale sostanza, e alle donne in gravidanza.

-   Anche se molto raro che accada,   visto che il te' nero   è diuretico, si può verificare   una diminuzione dei livelli di sodio e potassio nell'organismo. 

 

Parzialmente preso da “ Salute Naturale “ art. della Dott.ssa Maria Melania Barone

.

...inoltre :::::

È ormai risa­puto che le foglie della piante del tè sono ric­che di caf­feina, tan­nino, sostanze aro­ma­ti­che, che essic­cate, sono usate per infusi dis­se­tanti e medi­ci­nali.

Pochi però sono a cono­scenza che, alcune varietà di tè, come quello nero o verde, sono ottimi alleati per la salute dei capelli.

Il tè nero, otte­nuto mediante la fer­men­ta­zione e la tor­re­fa­zione delle foglie, con­tiene più caf­feina di una taz­zina di caffè, una mole­cola impor­tante per ini­bire il DHT, ovvero il dii­dro­te­sto­ste­rone, l’ormone respon­sa­bile della per­dita dei capelli. Il tè nero è, dun­que, un ottimo coa­diu­vante con­tro la caduta dei capelli.

Alcuni   "  consigli all'uso ":

  -    Uti­liz­zate l’infuso di tè nero come ultimo risciac­quo, rega­lerà lucen­tezza e mor­bi­dezza ai vostri capelli (è suf­fi­ciente un litro di tè nero otte­nuto con 2 bustine ). 

Risul­tato finale? I vostri capelli saranno bril­lanti, irro­bu­stiti, riflessati

-      Volete rifles­sare o scu­rire i vostri capelli?      Pre­pa­rate due tazze con acqua bol­lita e lasciate in infu­sione dalle 2 alle 4 bustine di tè nero per alcune ore o per tutta la notte.   Prima di ado­pe­rarlo, effet­tuate un lavag­gio e un risciac­quo, suc­ces­si­va­mente ver­sate l’infuso sui capelli   e lasciate ripo­sare per 20 – 30 min.   Non sciac­quate con l’acqua ma prov­ve­dete ad asciu­garli e met­terli in piega. 

 

MODO D'USO

Mettere mezzo cucchiaino di te' nero foglie in una tazza di acqua fredda, fare bollire e spegnere , poi filtrare e bere.

Buono sia caldo che freddo. 

Buste da 100 gr.

 

Per acquistare il nostro buonissimo Te' nero in foglie cliccate qui

 

 

Commenti: 0

 

 

I vostri dati con noi sono al sicuro. L'iscrizione alla nostra newsletter significa essere informati sulle novita' del settore alimentare naturale, indiano e ayurvedico.

I vostri dati rimarranno esclusivamente nel nostro archivio.

Grazie mille per l'adesione !