TE' VERDE FOGLIE

 

Antinvecchiamento

Ricco di catechine 

 

Elisir di lunga vita

 

 

 

Te' verde gunpowder , ovvero  in foglioline arrotolate.

Le foglie di Tè verde sono conosciute da almeno 4000 anni come portatrici di salute.

Il té verde si ricava dai germogli delle foglie e dalle foglie giovani della pianta conosciuta come "Camellia Sinensis". 

    

I  tre tipi di té , nero, Oolong e verde, vengono così classificati secondo il metodo di lavorazione.

 

Essi differiscono dalla durata della fermentazione delle foglie:.

Quello nero viene essicato e fermentato, l'Oolong viene parzialmente fermentato, mentre quello verde viene solamente lavato e riscaldato per prevenirne  la fermentazione.

I vari nomi con i quali di solito è identificato si riferiscono alla regione dove cresce la pianta (Ceylon, Darjeeling, Souchong, ecc), comunque tutti i tipi provengono dalla Camellia Sinensis.

 

Si sono verificate in migliaia di studi le efficaci proprieta' antiossidanti e antitumorali del te' verde e sicuramente ciò è dovuto al potere dei suoi componenti che includono carotenoidi, clorofilla, polisaccaridi, grassi, vitamina C ed E, manganese, potassio e zinco,  ma in particolare i componenti che forniscono  i maggiori benefìci per la salute sono i polifenoli.

 

Questi sono delle catechine con potenti proprietà anti-ossidanti.

Sono un sottogruppo dei flavonoidi, composti fitoestrogeni che possiamo trovare in molti vegetali, frutta, té, caffé, cioccolato e vino rosso.

Tutti i tre tipi di té  che vi abbiamo nominato contegono polifenoli ma nel té verde l'ossidazione delle catechine è minima, così da lasciare inalterate le proprietà antiossidanti, mentre la fermentazione necessaria alla produzione degli altri tipi di té riduce il contenuto di catechine , perdendo specialmente quelle più fortemente bioattive: le epigallocatechine -gallato (EGCG).

Le EGCG sono indicate dagli esperti come le più importanti per la prevenzione dei tumori.

Esse hanno anche dimostrato di avere un potere antiossidante 20 volte più forte della vitamina E nel proteggere i lipidi del cervello, che sono molto sensibili agli stress ossidativi (Chem Pharm, Bulletin 38-1990).

Si è anche riscontrato che il té verde può bloccare l'angiogenesi -lo sviluppo di nuovi vasi sanguigni che servono ai tumori per crescere e formare metastasi., ma  può essere necessario un forte consumo di té per molto tempo per ottenere questi benefìci.
Un altro studio (University of Shizuoka, Giappone) ha dimostrato che il té verde può prevenire la formazione di metastasi.

Le cellule del cancro secernono un particolare enzima per penetrare e colonizzare vari tessuti dell'organismo.

E' il processo di metastasi che è letale, non il tumore principale.

Quindi, trovare sostanze che impediscano la metastasi è di primaria importanza per sconfiggere il cancro.
Questo studio ha trovato che le EGCG inibiscono la secrezione dell'enzima che provoca la metastasi da parte delle cellule tumorali, così bloccando la loro capacità di invadere altri tessuti.Risultati simili sono stati presentati al 38.mo congresso dell' American Society for Cell Biology a San Francisco da un gruppo di ricercatori della Purdue University. Le loro scoperte hanno indicato che bere quattro o più tazze di té verde al giorno potrebbero fornire sufficienti composti attivi per rallentare o prevenire la crescita delle cellule tumorali.

Forse il risultato più sorprendente delle recenti ricerche è stata la scoperta che il té verde può proteggere contro i tumori della pelle (melanomi).

In uno studio un gruppo di ricercatori ha scoperto che bere té verde può inibire la formazione di tumori associati all'esposizione a raggi solari UVB.

In alcuni casi con tumori già formati dovuti agli UVB, la sua assunzione ha rallentato la loro crescita e in qualche caso ne ha ridotto le dimensioni.

In un ulteriore studio i ricercatori hanno applicato i componenti del te' direttamente sulla pelle e l'hanno esposta al sole, ai raggi Uv....la pelle protetta dal te' ha subito meno danni rispetto a quella senza.

Ecco perche' ora si possono trovare molte creme solari a base di te' verde.

E' stata dimostrata anche la sua efficacia con altri tipi di tumore, come la leucemia, il cancro al seno, all'ovaio, allo stomaco, al fegato, alla prostata, all'esofago,...inoltre sembra possa coadiuvare i farmaci chemioterapici , aiutando le cellule sane a rimanere tali durante le applicazioni.

Si trovano applicazioni anche riguardo allergie, arteriosclerosi, asma, raffreddore, congestioni, tosse, depressione, diarrea,infezioni dello stomaco, dissenteria,fatica cronica, mal di testa, epatiti,nefriti, leucemia.

Può eliminare i batteri, berlo durante i pasti può essere utile per ridurre al minimo l'avvelenamento da cibo e combattere i batteri del cavo orale, respobsabili dell'alitosi.

Berne più di 6 tazze al giorno può causare iiritabilita' e se c'è un ulcera, può dare molto fastidio.

Chi è iperteso, dovrebbe prima parlarne con il medico.

 

MODO D'USO

La dose consigliata è mezzo cucchiaino per tazza di te' da circa 250/ 300 ml.

Si mette il mezzo cucchiaino di foglie in una tazza di acqua fredda, si mette sul fuoco e quando bolle si spegne e si lascia in infusione per 10 minuti, poi si filtra.

Si può bere sia caldo che freddo.

In India invece si fa in questo modo : la sera, prima di andare a dormire , si mette il mezzo ( o quello che vi serve per fare il te' che volete bere il giorno dopo ) cucchiaino di te'  in acqua fredda e si va a dormire . La mattina potrete vedere che il te' si sara' fatto da solo durante la notte, esplicando tutto il potenziale benefico possibile ( poi si filtra e si beve o si filtra e si scalda , a piacere )

Buste da 100 gr.

 

Per acquistare il nostro buonissimo te' in foglioline arrotolate cliccate qui

 

 

 

Commenti: 0

 

 

I vostri dati con noi sono al sicuro. L'iscrizione alla nostra newsletter significa essere informati sulle novita' del settore alimentare naturale, indiano e ayurvedico.

I vostri dati rimarranno esclusivamente nel nostro archivio.

Grazie mille per l'adesione !